L'Astronomia a Napoli


La storia della cattedra di astronomia dell'Università Federico II di Napoli e quella dell'Osservatorio Astronomico di Capodimonte sono indissolubilmente connesse. Per reale decreto borbonico, infatti, sin dal 1791, la Direzione dell'Osservatorio fu affidata al titolare della Cattedra. 

Tale decreto fu abolito nel 1983 in seguito alla prima riforma degli Osservatori Astronomici, ma come è facile immaginare, un secolo e mezzo di storia in comune ha lasciato dietro di sé un intreccio inestricabile e indissolubile di interessi comuni sia di ricerca che formativi.

Nel 1992, la casa Editrice Fiorentino di Napoli pubblicò uno splendido volume di 210 pagine a cura di Mario Rigutti ed interamente dedicato alla storia dell'Osservatorio e dell'astronomia a Napoli. Purtroppo il volume è oggi esaurito, anche se alcune copie dovrebbero essere ancora disponibili presso l'editore.

L'articolo che segue è stato estratto (col permesso dell'editore):